Programma Convegno IN BILICO

20/11/2010 - 14:00
20/11/2010 - 18:30
InBilico.JPG

14.00 Registrazioni 14.10 SALUTI AUTORITÀ PRESENTI -  14.15 INTRODUZIONE Giorgio Dulio, Presidente CSV Novara -   Betty BALZANO, Presidente Stop Solitudine

14.25 Depressione e Società. Dott. Domenico NANO, Direttore Dipartimento Salute Mentale Asl Novara

14.40 Il disagio negli snodi esistenziali del ciclo di vita.Dott.ssa Grazia NUVOLONE, Psicologa Psicoterapeuta, Responsabile servizio di psicologia Asl Novara e Borgomanero

15.00 Verso una cultura del benessere psicologico .Dott.ssa Tiziana CALOGERO, Pedagogista Clinico

15.20 Dall’uomo nell’azienda-all’azienda nell’uomo: il lavoro che cambia e l’adattamento psicologico delle persone.  Dott. Enzo CORDARO, Direttore dell’Unità Operativa di Psicologia del lavoro e del Centro mobbing dell’Azienda Sanitaria USL Roma e Presidente di APOLIS (Associazione di Psicologia delle Organizzazioni e del Lavoro In Sicurezza)

15.45 Coffe break

16.00 LEZIONE MAGISTRALE. Cosa sono le depressioni? Prof. EUGENIO BORGNA, Primario Emerito di Psichiatria dell’Ospedale Maggiore della Carità di Novara e Libero Docente

16.40 Il Bilico, occasione di rinascita. Dott. Mauro SCARDOVELLI, Psicoterapeuta, Musicoterapeuta, Trainer di PNL Umanistica Integrata

17.10 “Parliamone”. Campagna di comunicazione sociale.Marilena FLORIO, Creativa e Art Director comunicazione

17.30 Guarir dal Ridere Gianni FERRARIO, Giullare Zen e Terapista della Risata

18,00 Conclusioni e dibattito   18,30 Aperitivo

Moderatore Dott. Gianluca MINELLA ricercatore e formatore PNL Umanistica
 
In bilico ci si trova ogniqualvolta si affronta un cambiamento, un particolare momento della vita sia esso positivo o negativo. In un periodo storico caratterizzato dall'incertezza , ad ognuno di noi potrebbe capitare di stare sospesi in una condizione che potrebbe risolversi o ,se trascurata, sfociare in un disagio più serio

E’ tempo di eliminare i tabù che a tutt’oggi gravitano attorno al tema della salute mentale, di abol...ire i pregiudizi a riguardo ed il falsi miti dei" sempre belli e sorridenti" che c’impediscono di accettare la naturale fragilità dell’essere umano. La salute mentale è un tema su cui siamo chiamati a riflettere perchè riguarda tutti noi , è un bene comune (da salvaguardare) e ,come dichiara l’Organizzaazione Mondiale della Sanità “NON C'E' SALUTE SENZA SALUTE MENTALE"

Le persone che godono di buona salute mentale vivono un’esistenza piena e serena, riescono a gestire le difficoltà quotidiane senza prolungati stress, si adattano ai cambiamenti, rispettano gli altri anche se differenti e trovano soluzioni realistiche e creative ai problemi.

Occorre prendere coscienza che trovarsi in situazioni problematiche,
soprattutto a seguito di esperienze dolorose o frustranti è del tutto normale, ed altrettanto normale e comune deve divenirne il parlarne, il chiedere aiuto od un sostegno anche emotivo.
iscizioni on line  www.acsv-fad.it/sondaggi/index.php  
altre info  www.acsv.it/no/news.cfm