Il nostro progetto

Per perseguire gli scopi sopraindicati puntiamo alla creazione di occasioni di confronto ed incontro. Cerchiamo di stimolare il recupero di 'radici primarie'  quali la fantasia , la curiosità, la creatività e la spontaneità portatrici di apertura mentale e benessere psicologico. Partiamo dalla consapevolezza che ognuno ha in se tutte le risorse per risolvere ogni problema e  cercarchiamo di facilitare la riscoperta e l'attivazione di quelle risorse anche attraverso incontri ,Workshop e conferenze .
Miriamo alla riscoperta di antichi valori, dell’ascolto, della  comunicazione con sè stessi e gli altri, della solidarietà.
Ci basiamo sui principi dei gruppi di self help mettendo a confronto varie esperienze o disagi.
Diamo prioritaria importanza al benessere generale ed alla salute psicologica. Promuoviamo campagne di  comunicazione sociale riguardanti la salute mentale e la  prevenzione dell’insorgere di malattie psicosomatiche conseguenti un periodo di prolungato stress emotivo. (Non sentiamoci soli in situazioni difficili).
Mettiamo a punto progetti di integrazione supporto donne (Progetto  '09 la tela di tanti colori) ora confluito nel progetto "Spazio Donne Creative".

ll sito  Web  è stato progettato  per aiutare a conoscere realmente la solitudine, suscitare interesse, dialogo , interazione ed  ora siamo anche su facebook - stopsolitudine onlus
Offriamo molteplici occasioni per esternare le proprie emozioni, stati d'animo o  chiedere supporto .

Al nostro interno è attivo un gruppo di auto mutuo aiuto "Uniti per una nuova vita" rivolto a tutte le persone  che stanno affrontando difficoltà connesse alla solitudine effettiva o percepita: lutto, separazione-divorzio, situazione familiare difficile, emarginazione ecc. La cultura e la pratica dell'auto-aiuto stanno diventando sempre più una risorsa importante nell'ambito della protezione e promozione alla salute. L'Organizzazione Mondiale della Sanità infatti lo annovera tra gli strumenti di maggior interesse per ridare ai cittadini responsabilità e protagonismo e per migliorare il benessere della comunità.